Consegna rapida nell'UE tramite l'Irlanda

Risultato del test sul dosaggio

In base alle tue risposte al nostro quiz sul dosaggio, i tuoi fabbisogni di elettroliti sono nella BASSA fine dello spettro.

Come abbiamo calcolato il tuo risultato?

Con il digiuno islamico, mangi due pasti al giorno prima e dopo il periodo di digiuno: Suhoor e Iftar. Quindi stai ricevendo alcuni elettroliti con il cibo.

In base ai risultati del tuo quiz, il tuo fabbisogno di elettroliti è in media inferiore. Molto probabilmente, avrai abbastanza elettroliti immagazzinati nel tuo corpo per durare per tutto il periodo di digiuno.

Considera l'integrazione solo se manifesti sintomi di carenza di elettroliti come affaticamento, vertigini, mal di testa, crampi muscolari e palpitazioni cardiache.

 

Dosaggio Quando assumere Dose giornaliera totale
0. 25 misurini, una volta al giorno tra Iftar e Suhoor (vedi note sulla tempistica sotto) 0. 25 cucchiai
(1. 25g)

 

Quando assumere gli elettroliti durante il digiuno islamico

Il giusto dosaggio di elettroliti ti aiuterà a rendere più facile il tuo periodo di digiuno. Tuttavia, se ne prendi troppo, c'è il pericolo di disturbi digestivi e perdita di acqua.

Per questo motivo, è meglio distribuirlo e assumere gli elettroliti in anticipo, preferibilmente non contemporaneamente al cibo.

A seconda dell'orario dei tuoi pasti Iftar e Suhoor, potrebbe avere senso assumere i tuoi elettroliti dopo l'Iftar prima di andare a dormire, o come prima cosa al mattino prima del Suhoor. Potresti anche dividere il dosaggio giornaliero in due e prendere metà del dosaggio durante quei periodi (dopo Iftar / prima di Suhoor).

 

Come assumere i Sali a digiuno in polvere

Mescolare il dosaggio richiesto con un abbondante bicchiere d'acqua.

Consigliamo almeno 500 ml per misurino.

Se ha un sapore troppo salato, aggiungi altra acqua finché non diventa sopportabile. La quantità di acqua non influisce sull'efficacia, purché si consumi la quantità richiesta di elettroliti.

Quanto è grande lo scoop?

Un misurino contiene 5 g di polvere di sali del digiuno. È più o meno lo stesso di 1 cucchiaino.

C'è un misurino incluso in ogni sacchetto di sali del digiuno. Se manca, o se hai perso il tuo, usa invece un cucchiaino o contattaci per richiedere un nuovo misurino.

I risultati sono solo indicativi

Tieni presente che queste raccomandazioni sono solo linee guida.

Il nostro quiz genera una stima più accurata rispetto a una generica raccomandazione di dosaggio "taglia unica".

Tuttavia, ci sono ancora altri fattori in gioco che influenzano i livelli di elettroliti che non possono essere coperti da un quiz, ad esempio:

  • Genetica
  • Assunzione dietetica di elettroliti senza digiuno
  • Livelli di elettroliti nell'acqua potabile
  • Altri integratori o farmaci che prendi

Usa il risultato del tuo quiz come punto di partenza e modificalo verso l'alto o verso il basso a seconda di come ti senti.

Adattando ulteriormente il dosaggio in base a come ti senti

AUMENTARE il dosaggio se:
Si avvertono sintomi di carenza di elettroliti come affaticamento, vertigini, mal di testa, crampi muscolari e palpitazioni cardiache.

DIMINUIRE il dosaggio se:
Si avvertono sintomi di sovradosaggio di elettroliti come gonfiore, dita o caviglie gonfie, nausea e diarrea.

DIFFONDI il dosaggio se:
Provi disturbi digestivi come mal di stomaco, nausea e diarrea. Dividi 1 misurino in 2 porzioni da 0. 5 misurini o utilizzare più acqua (750 ml invece di 500 ml). Se i tuoi sintomi di disturbi digestivi persistono, interrompi l'assunzione del prodotto e faccelo sapere.

Sali a digiuno in polvere – Consigli generali

Inizia in piccolo

È sempre meglio sbagliare prendendo troppo poco piuttosto che troppo.

Se prendi una piccola dose e senti ancora i sintomi della carenza, puoi sempre averne un po' di più. Ma se ne prendi troppo tutto in una volta, il risultato più probabile sarà la diarrea o il vomito.

Dopo alcuni giorni di digiuno, sarai più in sintonia con i segnali del tuo corpo. Avrai un'idea migliore di come regolare il dosaggio in base a come ti senti.

Bevi lentamente

Non buttare giù l'acqua salata tutta in una volta. Ciò aumenterebbe la probabilità di disturbi digestivi.

Sorseggia invece l'acqua gradualmente.

Aggiusta il gusto

I sali a digiuno sono costituiti da puri sali minerali non aromatizzati, quindi avranno un sapore salato. Non c'è modo di eliminare il gusto salato, ma ecco alcuni consigli dei nostri clienti su come migliorarlo.

  • Diluire ulteriormente: basta aggiungere altra acqua per ridurre la concentrazione di sale
  • Prova l'acqua calda anziché la temperatura ambiente: alcune persone dicono che questo metodo ricorda loro di bere brodo di ossa
  • Prova l'acqua frizzante con un goccio di aceto di mele o succo di limone: bilanciano in una certa misura il sapore salato

Avvisi

Il digiuno è generalmente considerato sicuro per le persone sane.

Consultare il proprio medico o un altro operatore sanitario qualificato prima di digiunare e prima di assumere integratori se si verifica una delle seguenti condizioni:

  • Pressione sanguigna elevata
  • Infezioni e disturbi renali
  • Assunzione di farmaci su prescrizione
  • Sotto controllo medico per qualsiasi motivo
  • Qualsiasi altro grave problema di salute non elencato sopra

Il digiuno non è raccomandato se si verifica una delle seguenti condizioni:

  • Sei incinta o stai allattando

Ulteriori informazioni sugli avvisi di digiuno